Il progetto “HandyAmo” nasce in risposta alla Delibera della Giunta Regionale Toscana 753 del 10 luglio 2017, nella quale si definiscono gli elementi essenziali dell’avviso pubblico “Servizi alla persona con disabilità grave priva del sostegno familiare” al fine di dare attuazione a quanto previsto dalla Legge 112/2016 “Disposizioni in materia di assistenza alle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare

La co-progettazione è il risultato del lavoro predisposto a seguito della costituzione della Associazione Temporanea di Scopo tra la Società della Salute Pistoiese e soggetti del terzo settore (Co&So Consorzio per la Cooperazione e la Solidarietà – Consorzio di cooperative socialiConsorzio Metropoli scs onlusConsorzio Sociale Comars onlus) in collaborazione con i rappresentanti di associazioni di familiari, e rappresenta la risposta del territorio pistoiese all’esigenza di realizzare interventi che possano garantire la massima autonomia e indipendenza delle persone con disabilità, partendo dalla lettura delle loro aspirazioni e volontà, attraverso la predisposizione di un progetto individualizzato.
L’esito della co-progettazione ha portato all’offerta di un ventaglio di proposte e azioni differenziate, in linea con quanto previsto dalla legge 22 giugno 2016, n.112 e dal Decreto 23 novembre 2016 del Ministeri del Lavoro e delle Politiche Sociali.

La realizzazione del progetto non sarebbe stata possibile senza la costruzione di una rete che includesse le associazioni operanti sul territorio, anche al fine di assicurare a ciascuna persona la globalità della presa in carico, ovverosia un insieme di “risposte concrete” nelle dimensioni dell’apprendere, dell’abitare, dello sviluppare relazioni.

I soggetti coinvolti sono:

  • Fondazione Mai Soli, a cui aderiscono le associazioni Un Passo Avanti ONLUS – associazione genitori di bambini celebrolesi di Casalguidi (PT), l’Associazione Tuttinsieme – associazione di genitori di ragazzi disabili con sede nel Comune di Pieve a Nievole (PT) e l’Associazione Azzurra– associazione di genitori di ragazzi disabili con sede nel Comune di Uzzano (PT)
  • Associazione Il Sole A.D.P. Associazione Down Pistoia

Le azioni progettuali, inoltre, si avvarranno della collaborazione di numerose associazioni presenti sul territorio, ciascuna delle quali ha espresso interesse a mettere a disposizione le proprie competenze per l’attuazione dei percorsi progettuali relativi all’autonomia:

  • Silvano Fed, Associazione Sportiva dilettantistica di Pistoia;
  • Associazione San Lorenzo Hand Made, Associazione di promozione sociale che nasce come progetto di integrazione lavorativa e inclusione sociale per persone con disabilità – Pistoia;
  • Teatro Studio Blu, Associazione culturale Pistoia;
  • ARCI, Comitato Provinciale, svolge servizi di socializzazione nella provincia di Pistoia;
  • Croce D’Oro Montale Onlus, servizi di trasporti sanitari e sociali in convenzione con la Asl di Pistoia e il coordinamento delle pubbliche assistenze della zona pistoiese;
  • Associazione Insieme – Agliana;
  • Misericordia Casalguidi e Cantagrillo  – Serravalle Pistoiese;
  • Ente Camposampiero, Onlus che realizza, tra gli altri, progetti di agricoltura sociale rivolti a soggetti disabili;
  • Cooperativa La Spiga di Grano, cooperativa di tipo B che opera sul territorio pistoiese;
  • Agenzia formativa Saperi Aperti, agenzia accreditata presso la Regione Toscana e soggetto accreditato per servizi al lavoro con esperienza nel settore della formazione, dell’orientamento e dell’accompagnamento al lavoro, rivolgendosi principalmente a persone appartenenti a fasce deboli e, tra queste, soprattutto a persone con disabilità.

Servizio Sanitario ToscanoSdS PistoiaConsorzio Co&So Consorzio Metropoli ONLUSConsorzio COMARS ONLUS